Menu

FEDERICA AGLIETTI - 3D virtual exhibition by Teelent

FEDERICA AGLIETTI

Ho sempre voluto diventare un grande pittore come Vincent Van Gogh. Sono sempre stata appassionata della sua pittura e del suo modo di esprimere un mondo personale. Un “buttar fuori” che mi ha sempre attratta e nel cui atto creativo mi sono ritrovata. Intorno all’età liceale mi sono accorta che la sola pittura non bastava più. Avevo bisogno di raccontare delle storie, delle mie storie. Con i soli quadri non ero in grado di esprimere al meglio, non riuscivo far arrivare la mia storia alle altre persone. Avevo il presentimento di parlare solo a me stessa. Decisi di sperimentare nuove forme di narrazione, senza mai abbandonare la mia idea di voler buttare nel mondo la mia visione personale della realtà. Grazie alla mia formazione ho scoperto il mezzo artistico dell’illustrazione e del fumetto. Mi sono prima avvicinata al fumetto trovandomi un po’ stretta negli spazi delle vignette. Arrivò l’illustrazione nello specifico l’illustrazione editoriale d’autore per adulti. Grazie a questa scoperta ho capito molte cose di me e indirizzato il mio percorso artistico: non volevo parlare di tematiche per bambini, volevo raccontare delle storie di identità legate alla mia personalità, avevo la necessità di creare un progetto libro che unisse il testo alle immagini. L’illustrazione mi ha dato la possibilità di fare tutto questo e ha sviluppato in me una capacità e bisogno di associare ogni disegno che creo a una storia che in qualche modo faccia parte del mio vissuto personale. Ho deciso di seguire un percorso da illustratore indipendente così da far arrivare i miei libri senza nessuna contaminazione esterna. Per questo motivo ho aperto un gruppo di autoproduzione che mi permette di pubblicare i libri indipendentemente da altre persone o dalla tendenza commerciale editoriale di oggi: ci chiamiamo le Testa Imperfetta.

Il mio sogno nel cassetto?
Aprire una casa editrice indipendente di albi illustrati e libri a fumetti per pubblicare disegni e storie ritenuti “molto belli ma non inerenti ai cataloghi editoriali esistenti”

more exhibitions of Teelent

Teelent

Giorgio Vicentini

permanent exhibition

Teelent

L'evoluzione della strada

permanent exhibition

Teelent

Florence Biennale: Eternal Feminine Eternal Change

permanent exhibition

Teelent

AR.T GALLERY

permanent exhibition

Teelent

Una PostcART dalla Versilia

permanent exhibition

Pages

Do you like the exhibition?

Cookies help us to provide certain features and services on our website. By using the website, you agree that we use cookies. Privacy policy