Menu

Renaissance 2.0 2.0 - 3D virtual exhibition by Breezy Art

Renaissance 2.0 2.0

Tue, 10/20/2020 to Fri, 10/30/2020

curated by:

RENAISSANCE 2.0 2.0
Curated by Eleonora Brizi
Presented by Breezy Art

The title of the show, “Renaissance 2.0 2.0” doesn’t need many explanations.
During these difficult times, we have constantly been discussing together with our artists: life, society, rights, inequality, fear, emotions.
This show is the result of us at our best as human beings during one of the worst times for humanity ever, or maybe one of the best, for the hope and the change.
All the artists presented in the show have been contributing to the discussion about this transitory time. Some of them speak of the fears of quarantine, some being more personal and intimate, some others looking at the future, some “just” opening our eyes to see the human condition.

Art at one of its highest functions.

- Eleonora Brizi -

-------------------------------------------

Il titolo della mostra, "Renaissance 2.0 2.0", non ha bisogno di molte spiegazioni.
Durante questo tempo così assurdo, abbiamo mantenuto sempre viva la discussione con i nostri artisti riguardo la vita, società, diritti, disuguaglianza, paure ed emozioni.
Questa mostra è il risultato di noi, in quanto esseri umani, al nostro meglio; durante uno dei periodi peggiori nella storia dell'umanità, o forse uno dei migliori, per la speranza ed il cambiamento.
Tutti gli artisti presenti in mostra hanno contribuito e contribuiscono allo scambio di pensiero riguardo questo momento di transizione.
Alcuni di loro affrontando le paure della quarantena, alcuni rimanendo in una dimensione più personale ed intima, altri guardando al futuro ed altri ancora "semplicemente" aprendo i nostri occhi a vedere la condizione umana.
L'arte in una delle sue funzioni più alte.
- Eleonora Brizi –

Lo scopo della mostra "Renaissance 2.0 2.0" è quello di presentare una panoramica sullo stato dell'arte digitale e dell'interazione tra arte e tecnologia in questo momento.
Momento particolarmente figlio del suo tempo, dove la potenza implacabile della tecnologia – capace di annullare spazio e tempo - ha trovato la sua rivalsa e conquistato l’approvazione di un mondo forzato a smettere di ignorarla.
Come in ogni era, ogni corrente, ogni crisi ed ogni rinascita, la prima manifestazione del tempo che si sta vivendo prende vita ed esiste nell’espressione artistica.

"Renaissance 2.0 2.0" non costituisce una mera traduzione o traslazione dal fisico al digitale, imposte da esigenze globali e spesso prive di successo poiché ancora avvezze ad un linguaggio troppo vecchio, di cui un computer non può colmare le mancanze.
L’arte e gli artisti in mostra, insieme a Breezy Art che li presenta, sono la conferma di un’intuizione pionieristica che si era già faticosamente accostata ad un linguaggio digitale nativo, ancor prima di esserne costretti. Ne risultano delle opere d’arte che parlano digitale, che sono figlie del digitale, che presentano un’estetica digitale e che quindi vivono armoniosamente nell’habitat in cui sono esposte. Un’arte che siamo ancora costretti a chiamare “digitale”, poiché vi è ancora quel bisogno di classificarla attraverso il suo mezzo, ma che altro non è che l’arte più contemporanea.
Breezy Art promuove l'arte digitale, pur mantenendo sempre una componente fisica. Poiché un altro grande e complementare insegnamento di questo tempo, che si materializza in questa pandemia, e’ che come essere umani e per nostra natura, mai riusciremo ad abbandonare la dimensione fisica, in quanto tali e contenitori in movimento di anime.
Faranno parte della mostra opere d'arte create con molti dei mezzi tecnologici esistenti e con varie tecniche: Realtà Virtuale, Realtà Aumentata, Intelligenza Artificiale/Machine Learning, codice e programmazione, disegni ed animazioni digitali, installazioni digitali interattive, fotografia digitale, mixed media e performance live. Le stesse opere si manifestano in diverse forme, dalla tela alla scultura, dalle stampe all'arte integrata sugli schermi.
Un focus speciale sarà dedicato alla Crypto Arte, una “nuova forma d’arte” che trova prova di autenticita’ e propone al mondo dell’arte sistemi economici piu’ sostenibili – soprattutto per gli artisti – tramite l’utilizzo della tecnologia di Blockchain.

more exhibitions of Breezy Art

Breezy Art

SCRATCHING THE SURFACE

permanent exhibition

Do you like the exhibition?

Cookies help us to provide certain features and services on our website. By using the website, you agree that we use cookies. Privacy policy